Apre il Museo nazionale dell’Emigrazione italiana




Il museo è strutturato attraverso un percorso storico - cronologico che si articola con tabelle didattiche, grafici e materiale di diverse tipologie, dai documenti originali a fotografie, lettere autografe, testi rari, video d'archivio, film storici, musica, giornali e riviste d'epoca, frasi significative, oggetti caratteristici, date salienti.
A meno di due anni dal centocinquantesimo anniversario della proclamazione del Regno d'Italia (17 marzo 1861), si inaugura a Roma il Museo dell'Emigrazione Italiana, frutto del lungo lavoro di un prestigioso Comitato Scientifico presieduto dal Sottosegretario agli Esteri, Senatore Alfredo Mantica.
Per la prima volta nel nostro paese viene messo a sistema l'immenso patrimonio storico e culturale italiano inerente l'emigrazione: tramite il fulcro costituito dal Museo Nazionale, tutto il materiale scientifico sia visivo sia audio che oggettuale utile per la conoscenza del fenomeno emigratorio italiano sarà conoscibile ed accessibile in maniera rotativa all'interno della zona espositiva.
Negli spazi della Gipsoteca del Complesso Monumentale del Vittoriano trovano dunque posto oggetti e documenti prestati fra gli altri dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, Rai Teche, l'Istituto Centrale per i Beni sonori e audiovisivi, l'Archivio Centrale di Stato, l'Istituto Luce, la Fondazione Cresci, la Società Dante Alighieri, la Società Umanitaria di Milano, l'Archivio Storico della città di Torino e diversi collezionisti privati.
Nella parte finale del percorso espositivo i visitatori trovano inoltre una biblioteca per la consultazione di pubblicazioni sul tema e una sala cinema, dove verrà proiettato il documentario L'Emigrazione Italiana e il Cinema, con interventi, tra gli altri, di Emanuele Crialese, Carlo Lizzani, Enrico Magrelli, Citto Maselli, Giuliano Montaldo, Gabriele Salvatores, Pasquale Scimeca, Pasquale Squitieri, Daniele Vicari, Nello Correale.


Inaugurazione: venerdì 23 ottobre 2009 (su invito)
Apertura al pubblico: sabato 24 ottobre 2009 
Vittoriano (Ingresso Ara Coeli) - Roma
Info: 0669202049 - 
stefano.caliciuri@esteri.it

Commenti