Aiello Calabro. San Geniale maggio 2010, iniziato il Novenario di preparazione


AIELLO CALABRO – È iniziato stamani il Novenario di preparazione alla 342esima edizione della festa patronale dedicata a San Geniale Martire.
È il 1668 quando la Comunità Aiellese acclama il Martire come protettore. Geniale, è uno dei tantissimi martiri che la Chiesa annovera nei primi secoli. Martiri senza canonizzazione, venerati nelle catacombe e nei cimiteri di Roma.
Sulla vita di Geniale, un giovane di circa 14 anni, si conosce poco. La storia agiografico-leggendaria trasmessa da padre in figlio ad Aiello e che Scipione Solimena riporta nel suo volume del 1902 è quella del martirio di sette fratelli davanti alla loro Madre durante una persecuzione.
Le sue Reliquie, come descritto nell’Atto notarile, estratte dalle catacombe romane di S. Lorenzo, furono concesse all’Universitas Aiellese nel 1667 per tramite del Cardinale Alderano Cybo, esponente di spicco della famiglia allora feudataria di Aiello. Il 26 luglio di quell’anno, la “capsula quadrata”, contenente le reliquie e la boccia con il sangue del martire, giunse ad Ajello e fu portata nella Chiesa del Monastero di Santa Chiara. Ma ci volle il 6 maggio del 1668, con l’arrivo del Vicario generale di Tropea, Don Orazio D’Amato, inviato dall’allora vescovo titolare monsignor Luigi De Morales Agostiniano Spagnolo, per constatare che i sigilli erano intatti e nominare Geniale patrono della città.
Da allora, l’antica e nobile tradizione si è perpetuata nei secoli. Le celebrazioni di quest’anno, che culmineranno in veste solenne la prima domenica di maggio, prevedono, come consueto, iniziative religiose e civili.
Ecco il calendario preparato dalla Parrocchia guidata da don Jean Paul Bamba, in collaborazione con le associazioni locali e con l’Amministrazione comunale: Venerdì 23 aprile – inizio Novenario di preparazione; Dal 23 aprile al 1 maggio – ogni giorno Santo Rosario e Santa Messa; Sabato primo maggio – dalle ore 21 a mezzanotte: Adorazione in S. Maria Maggiore; Domenica 2 maggio – Solennità di S. Geniale Martire: 0re 9 S. Messa; ore 11 Santa Messa Solenne e a seguire Processione per le vie del Borgo con la Banda Musicale e le coperte in omaggio al Martire esposte dai balconi lungo il percorso; ore 18 Santa Messa di Ringraziamento. Per le iniziative civili: Volo palloni di San Geniale (dopo la Processione); Torneo del Formaggio (dalle ore 15.00 alle ore 17.00) e Giochi Popolari (in serata); Performance Sbandieratori di Bisignano prima e dopo la SS. Messa pomeridiana in Piazza Santa Maria; e, infine, serata in allegria (sempre in piazza Santa Maria) tra musica e stand gastronomici delle aziende ristoratrici aiellesi.

Per la storia del Culto vai all'indirizzo:

Per info sulla festa: http://www.facebook.com/home.php?#!/event.php?eid=322538050831&index=1

Commenti