Aiello. All'Istituto Comprensivo un incontro sull'Emigrazione

Nella foto la dirigente Policicchio a sx
e la sig.ra  Cuglietta a dx questa estate
Fonte Sito web Istituto
Giorno 19 ottobre 2011 l’Istituto Comprensivo di Aiello Calabro, diretto dalla prof.ssa Caterina Policicchio, ha organizzato un incontro con la sig.ra Anna Cuglietta, originaria di Aiello, per parlare del problema dell’emigrazione meridionale negli anni ’50 e ’60.
Durante la manifestazione, gli alunni della scuola primaria e secondaria di Aiello hanno mostrato vivo interesse e fattiva partecipazione, ponendo domande all’interlocutrice sulla sua vita di emigrata in Francia.
La sig.ra Cuglietta, rispondendo alle varie domande poste dagli alunni, ha illustrato in modo particolareggiato quella che è stata la sua realtà quotidiana nella Savoia.
Ella arriva in Francia nel 1965 insieme a tutta la famiglia, per raggiungere il padre.
La piccola Anna, che ha solo sei anni, presenta molte difficoltà ad adattarsi al nuovo territorio e alla nuova vita. Sente fortemente il peso dello sradicamento dalla società d’origine semplice e libera, quando percorreva allegra i sentieri assolati delle campagne del suo paese.
La signora Cuglietta ora è una donna adulta, ma non ha mai dimenticato la sua Calabria, regione ricca di tradizioni, troppe volte ignorata. 
(di Geniale Gabriele)

Commenti

Posta un commento