Ad Umbertino Caruso. Una poesia di G. di Malta

Riceviamo da Giulio di Malta e pubblichiamo

Commenti