Per Ciccio Pagliaro, morto emigrante

Una foto d'epoca della squadra Tyllesium
di Franco Pedatella

Un grido solo: “Ma, se il tiro c’è,
non entra in porta perché c’è Paché”!
Della Tyllesium era il canto antico
pei giocatori in maglia rossa e gialla.

C’eri anche tu tra quelle maglie, Ciccio,
prima di attraversare l’onda scura
a ricercar miglior mestiere altrove
e più proficuo stato per i figli.

Oggi il confine della vita varchi.
Risuona intorno l’eco degli amici
che t’ammiravan quando in campo stavi

e ti stimavan quando tu operavi 
nella vissuta vita quotidiana.
E se di chi ha meriti acquistato

rimane in quei che resta la memoria,
il viaggio tuo di là non è solingo,
ché t’accompagnan mille voci amiche
a consolar le spoglie tue d’amore.

Franco Pedatella, 5 ottobre 2013

Commenti