San Geniale 2016, al via il novenario



AIELLO CALABRO – Inizia oggi, venerdì 22 aprile, il novenario di preparazione alla solennità di San Geniale Martire, patrono di Aiello, che si terrà la prima domenica di maggio.
Il culto di San Geniale nasce con l'arrivo nel 1667 della cassetta con le ossa, ed un’ampolla di sangue del giovane martire morto nel III secolo sotto Diocleziano. Le Reliquie, conservate nella catacombe di S. Lorenzo in Roma, e che ora trovano alloggio ai piedi del settecentesco busto reliquiario, vennero donate alla universitas aiellese per intercessione del cardinale Cybo.
La ProLoco, in vista dell'appuntamento di fede e tradizione, sta già lavorando alla realizzazione delle caratteristiche mongolfiere colorate - una delle quali sarà di grandi dimensioni - che si fanno volare il giorno della festa religiosa, in segno di ringraziamento, nel corso della processione con la statua del Santo lungo le vie del paese.
Altra iniziativa dell'associazione turistica, è il concorso di dolci, alla prima edizione, “A San Geniale, Proloco in dulcis”, previsto per il pomeriggio di domenica 1 maggio (dalle 20 in poi), dopo la celebrazione della Messa di Ringraziamento. Le iscrizioni devono pervenire entro le ore 12 del 29 Aprile. I dolci saranno poi valutati da una giuria stabilita dal comitato organizzatore, che giudicherà ogni dolce per gusto e presentazione.

Commenti