Emigrazione. Esposizione a Chambery (Francia) sugli Emigrati Italiani in Savoia

Su segnalazione della signora Anna Cuglietta, emigrata Aiellese in Francia, pubblichiamo di seguito un articolo del dicembre 2009 - mutuato dal sito dell'Associazione Piemontesi nel Mondo - relativo ad una mostra sull'emigrazione italiana in Francia dal titolo “Espérons que.... Speriamo che......”.
L'esposizione, che potrebbe anche essere ospitata prossimamente in Calabria, comprende anche alcune immagini di Aiello Calabro (Borgile), una delle quali a corredo del post. Aggiungiamo un video da Dailymotion, segnalatoci da Anna Falsetti, anche lei di origini Aiellesi che vive in Francia.

***

 Per iniziativa del COMITES di Chambery presieduto da Graziano Del Treppo, dal Sindaco Bernardette Laclais, dal Presidente del Consiglio Generale della Savoia on.le Hervé Gaymard, venerdì 4 dicembre nel salone culturale André Malraux verrà inaugurata l'esposizione “Espérons que.... Speriamo che......” - 150 anni d'immigrazione italiana in Savoia e Alta Savoia (1860 – 2010). L'iniziativa storica rimarrà in esposizione nel 2010 e 2011 per celebrare il 150° anniversario della riunione della Savoia con la Francia e i 150 anni dell'Unità d'Italia attraverso l'Emigrazione. L'iniziativa espositiva è una coproduzione del COMITES (Comitato Italiani all'Estero) con l'Assemblea dei paesi della Savoia, in collaborazione con l'agenzia nazionale per la coesione sociale della regione Rhones-Alpes, la Municipalità di Chambery, la DRAC, la Regione Piemonte e l'INA.  Ovviamente ha il totale appoggio dell'Associazione Piemontesi in Savoia presieduta da Angela Caprioglio che è anche apprezzata Consigliere Comunale di Chambery con delega ai rapporti internazionali, la quale in una lettera indirizzata alla nostra Presidenza Generale scrive “”L'evento “150° UNITA' d'Italia” accomuna tutti noi Italiani all'estero ed assume ancor più importanza per noi Piemontesi e PIEMONTESI in SAVOIA, una località dove le manifestazioni per questo evento si annunciano particolarmente ricche.   La nostra “Speriamo che... Esperons que..” e il libro catalogo editore “Il Punto” Torino, costituiscano con la loro presentazione il 3 Dicembre e l'inaugurazione il 4 Dicembre 09 a Chambery, l'evento d'apertura delle manifestazioni””.  Si tratta di una prima, grande e significativa esposizione che parte dalla Francia, con proiezione “internazionale”, per evidenziare l'odissea dell'emigrazione che ha coinvolto tutte le Nazioni e fornire l'occasione per rilanciare e caratterizzare i 150 dell'Unita' d'Italia.   150 anni di storia da ricordare in un contesto Europeo e mondiale.
***
Didascalia: Photo prise à Borgile (con il signor Cuglietta, padre di Anna Cuglietta, sua sorella Artena con il marito Francesco ed Anna loro figlia).

Commenti